Cocktail a base di whisky

Cocktail a base di Whisky

 

Cocktail

1. Appetizer

1/3 di succo di limone, 2/3 di whisky canadese, un cucchiaio di zucchero, uno spruzzo di angostura. Agitare nello shaker con ghiaccio. Servire con una scorretta di limone nel calice basso o nel tumbler stretto.

2. Arcadia

1/3 di bitter, 1/3 di vermouth, 1/3 di whisky americano. Agitare forte nello shaker. Servire ben freddo, con l’aggiunta di ghiaccio, nei calici ampi. Lo si può eventualmente decorare con frutta di stagione in piccoli pezzi.

3. Baia Sardinia

1/5 di rum, 2/5 di whisky, 2/5 di brandy, 2 gocce di limone. Mescolare nel mixer con cubetti di ghiaccio. Servire nei tumblers.

4. Barbary Coast

1/3 di panna liquida, 1/3 di crème di cacao, 1/3 di whisky, uno spruzzo di gin. Agitare a lungo nello shaker. Servire freddo, senza ghiaccio, nel calice ampio, con un pizzico di cacao in polvere in superficie.

5. Baruffino

½ di vermouth dry, ½ di whisky. Agitare lentamente nel mixer. Servire nel tumbler stretto con mezza fetta di arancia, oppure nel calice basso con una oliva.

6. Basin Street

¼ di bitter, ¼ di vermouth, ½ di whisky. Miscelare nel mixer con poco ghiaccio. Servire in calice, con scorza di limone se si è usato vermouth bianco, con scorza d’arancia se si è usato quello rosso.

7. Bengala Lancer

Whisky americano, 2 spruzzi di angostura, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare con molta dolcezza nel mixer. Versare nei calici riempiendo i bicchieri a metà, aggiungere champagne ben ghiacciato, guarnire con sottilissime fettine di arancia.

8. Bittersweet

1/3 di succo d’arancia, 2/3 di whisky americano, mezzo cucchiaio di zucchero. Mescolare nello shaker. Servire nei tumblers aggiungendo un cucchiaio di bitter.

9. Blackbird

Un bianco d’uovo montato a neve, 1/3 di crème di caffè, 2/3 di whisky americano. Agitare nello shaker. Servire nel tumbler ampio.

10. Blacktorn

½ di vermouth dry, ½ di whisky irlandese, 2 spruzzi di assenzio. Agitare bene, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice basso o nel tumbler stretto.

11. Boddy Burns

1/3 di vermouth bianco, 2/3 di whisky scozzese, 3 gocce di Bénédictine. Agitare con ghiaccio nello shaker. Servire nei tumblers stretti, con ghiaccio e scorza di limone.

12. Bolscherwhisk Frappè

1/6 di succo d’arancia, 5/6 di whisky, uno spruzzo di cherry brandy. Agitare nello shaker con molto ghiaccio. Servire nei gotti ampi, già pieni per metà di ghiaccio tritato.

13. Boomerang

1/3 di vermouth, 1/3 di caloric punch, 1/3 di whisky, un cucchiaio di succo di limone, uno spruzzo di angostura. Mescolare nello shaker. Servire nei tumblers con scorza di limone.

14. Bostour Sour

Un bianco d’uovo montato a neve, 1/5 di succo di limone, 4/5 di whisky americano, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare con forza nello shaker. Mettere dei cubetti di ghiaccio nei calici ampi, aggiungere soda fino a ¾, decorare con fettine di arancia e limone

15. Bowbells

1/3 di vermouth dry, 2/3 di whisky, 2 spruzzi di Chartreuse Gialla, uno spruzzo di angostura. Agitare nel mixer. Servire con ghiaccio nei calici ampi, decorando con ciliegie

16. Bowling

1/3 di whisky, 1/3 di brandy, 1/3 di vodka, 2 gocce di maraschino. Miscelare nello shaker. Servire in calice, con cristalli di ghiaccio

17. Brainstorm

¼ di vermouth dry, ¼ di Bénédictine, ½ di whisky. Agitare con cubetti di ghiaccio nel mixer. Servire nei calici, con scorza d’arancia

18. Brooklyn

½ di vermouth dry, ½ di whisky, uno spruzzo di angostura, uno spruzzo di maraschino. Agitare bene nello shaker. Servire con cristalli di ghiaccio e una fettina di limone nel calice ampio

19. Buffalo

1/5 di bitter, 4/5 di whisky americano, 3 gocce di succo d’arancia. Mescolare dolcemente nel mixer. Servire nel tumbler, con una fettina d’arancia e una ciliegia

20. Cablegram Highball

¼ di succo di limone, ¾ di whisky americano. Versare gli in gradienti direttamente nel bicchiere tumbler ampio, su alcuni cubetti di ghiaccio. Riempire con soda, poi mescolare dolcemente, infine servire con scorza di limone e (se gradita) una cannuccia

21. Cacciatore

½ di cherry brandy, ½ di whisky bourbon, 2 gocce di angostura. Agitare nel mixer con ghiaccio. Servire nel tumbler guarnito da una ciliegina sciroppata

22. Calcio di Mulo

1/5 di vermouth dry, 4/5 di whisky, 2 gocce di assenzio. Agitare con ghiaccio nello shaker. Servire nel tumbler stretto.

23. California

¼ di succo di limone, ¾ di whisky americano, un cicchiamo di granita, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare vigorosamente nello shaker. Servire nel calice ampio con ghiaccio, scorza di limone e una ciliegia

24. California Lemonade

1/6 di granatina, 5/6 di whisky americano, succo di limone. Agitare forte, con ghiaccio, nello shaker. Riempire per metà un calice largo, aggiungere molta soda ghiacciata, decorare con una fetta di limone, una fetta d’arancia, 2 chicchi d’uva, 2 ciliegie sciroppate.

25. Campo Sud

3/7 di whisky scozzese, 2/7 di gin, 2/7 di rum, una goccia di succo di limone, una goccia di vermouth bianco, una goccia di cherry brandy. Agitare nello shaker con poco ghiaccio. Servire nel flûte, con una ciliegina sotto maraschino

26. Canadian

¼ di curaçao, ¾ di whisky canadese, 2 gocce di angostura, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare con ghiaccio nello shaker. Servire nei bicchieri tumblers.

27. Canadian Club

1/3 di vermouth dry, 2/3 di whisky canadese, 2 gocce di angostura. Scuotere nello shaker. Servire con abbondante ghiaccio tritato nei bicchieri tumblers

28. C.C.C.

2/5 di Coca-Cola, 3/5 di whisky canadese. Agitare nel mixer, lentamente, con ghiaccio. Versare nel tumbler, infilando poi sul bordo del bicchiere una sottile fettina di limone

29. C.C.C. Number Two

2/5 di Coca-Cola, 1/5 di succo di limone, 2/5 di whisky canadese. Agitare nel mixer. Versare nel calice largo, con ghiaccio tritato, una fettina di limone, una d’arancia e una cannuccia

30. Champion

1/3 di vermouth dry, 1/3 di whisky, 1/6 di Bénédictine, 1/6 di curaçao. Mescolare a lungo nello shaker. Servire nel calice basso o nel tumbler stretto, con ghiaccio in cubetti e senza elementi decorativi.

31. Chartreuse

1/6 di vermouth dry, 2/6 di Chartreuse Gialla, un mezzo di whisky americano. Agitare con ghiaccio nel mixer. Servire nel calice basso, con una ciliegia sciroppata

32. Cheerio

1/3 di Grand Marnier, 2/3 di whisky americano, uno spruzzo di maraschino. Mescolare lentamente nel mixer. Servire nel flûte, con una fettina di carota e poco ghiaccio

33. Chelse

¼ di Parfait Amour, ¾ di whisky. Agitare con ghiaccio nel mixer. Servire nel tumbler stretto, decorato con insalata verde

34. Choker

1/3 di Pernod, 2/3 di whisky. Agitate nel mixer. Servire con ghiaccio nel tumbler, con una buccia di pompelmo

35. Churchill

1/6 di succo di limone, 1/6 di vermouth, 1/6 di Cointreau, ½ di whisky. Agitare vigorosamente nello shaker. Servire nel tumbler, con ghiaccio e un chicco d’uva

36. Commando

1/6 di succo di limone, 1/6 di Pernod, 1/6 di triple sec, ½ di whisky americano. Scuotere con energia nello shaker. Servire nel tumbler, con un cicco d’uva e ghiaccio

37. Commodore

¼ di succo di mele, ¾ di whisky americano, mezzo cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di succo di limone, 2 spruzzi di bitter all’arancia. Miscelare nel mixer con ghiaccio. Servire con molto ghiaccio nel calice ampio, guarnendo con fettine di arancia e di limone e qualche chicco d’uva nera

38. Cowboy

¼ di panna liquida, ¾ di whisky americano. Agitare nello shaker. Servire nel tumbler stretto senza guarnizioni, raffreddando il bicchiere nel freezer prima di versare la miscela

39. Creole

¼ di porto, ¾ di whisky, 2 spruzzi di Bénédictine, uno spruzzo di granatina. Agitare con ghiaccio nel mixer. Servire riempiendo per 1/3 un tumbler ampio e aggiungendo una scorza di limone tagliata a spirale e una ciliegia

40. Croisette

1/3 di vermouth, 1/3 di Grand Marnier, 1/3 di whisky, un cucchiaio di Himbeergeist. Agitare con ghiaccio nello shaker. Servire in calice

41. Derby Fizz

Un uovo, whisky nella quantità desiderata, mezzo cucchiaio di zucchero, mezzo cucchiaio di curaçao. Agitare vigorosamente, con ghiaccio, nello shaker. Servire con altro ghiaccio riempiendo il tumbler stretto per ¾, aggiungendo soda e mescolando di nuovo, dolcemente, con l’apposito cucchiaino

42. Dinah

1/3 di succo di limone, 2/3 di whisky, mezzo cucchiaio di zucchero. Prima degli ingredienti mettere alcune foglie di menta nello shaker premendole con un cucchiaio. Agitare vigorosamente. Servire nei calici ampi con ghiaccio e foglie di menta

43. Dixie Julep

Whisky americano a piacere, uno spruzzo di angostura, uno spruzzo di bitter all’arancia. Preparare direttamente nel cup, già riempito per metà di ghiaccio tritato, con alcune foglie di menta e un poco di zucchero, mescolando dolcemente. A operazione compiuta decorare con un ramoscello di menta

44. Earthquake

1/5 di Pernod, 1/5 di gin, 3/5 di whisky. Scuotere nello shaker. Versare nel tumbler stretto, con una scorza di limone

45. Fancy Free

Whisky americano, 2 gocce di maraschino, una goccia di bitter all’arancia, una goccia di angostura. Agitare con cubetti di ghiaccio nello shaker. Versare nei tumblers stretti, con i bordi bagnati di succo di limone e spolverati di zucchero

46. Florida

1/3 di succo di limone, 1/3 di succo d’arancia, 1/3 di whisky americano, un cucchiaio di granatina. Agitare vigorosamente nello shaker con ghiaccio. Servire nel calice ampio, con ghiaccio tritato, decorando con una fettina d’arancia, una di limone e un ravanello

47. Flying Dutchman

1/8 di vermouth bianco, 1/8 di vermouth dry, ½ di whisky americano, ¼ di whisky scozzese, uno spruzzo di Cointreau. Scuotere vigorosamente nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con scorza di limone

48. Francis I

4/5 di whisky americano, 1/5 di Bénédictine. Agitare nel mixer con ghiaccio. Servire con ghiaccio nel tumbler stretto, o con scorza di limone nel flûte

49. Francis II

¾ di whisky americano, 1/8 di inca pisco, 1/8 di Cointreau. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con uno spicchio di mandarino

50. Frisco Sour

1/5 di succo di limone, 3/5 di whisky, 1/5 di Bénédictine. Scuotere energicamente nello shaker, con ghiaccio. Servire con ghiaccio nel calice ampio o nel tumbler ampio, riempiendo per metà e aggiungendo soda. Decorare con una fettina tonda e sottile di limone

51. Gold Roof

1/5 di vermouth dry, 1/5 di gin, 1/5 di curaçao, 2/5 di whisky. Agitare a lungo nello shaker con ghiaccio. Servire nel gotto alto, riempiendolo per un terzo, con un cubetto di ghiaccio e una fettina di carota

52. Horse’s Neck Highball

1/5 di succo di limone, 4/5 di whisky americano. Versare direttamente nel tumbler ampio, sul cui fondo siano già posti cubetti di ghiaccio. Riempire il bicchiere con soda. Mescolare dolcemente e servire con scorza di limone

53. Hunte

¼ di aranciata, ¼ di cherry brandy, ½ di whisky, 2 spruzzi di anisette. Miscelare a lungo nello shaker, con ghiaccio. Servire in calice, con ghiaccio tritato e una ciliegina candita

54. Imperial Fizz

¼ di succo di limone, ¼ di rum, ½ di whisky. Agitare vigorosamente nello shaker, con cubetti di ghiaccio. Versare, riempiendo per 2/3, nel gotto alto o nel tumbler ampio in cui già si trovi del ghiaccio tritato. Aggiungere soda. Mescolare dolcemente con l’apposito cucchiaino. Decorare con una fetta di limone e una ciliegia. Servire con una cannuccia.

55. Irish

2/3 di whisky irlandese, 1/6 di curaçao, 1/6 di Pernod, Un cucchiaino di maraschino, uno spruzzo di angostura. Agitare nel mixer con ghiaccio. Servire nel calice basso con una scorza d’arancia e un’oliva

56. Irish Coffee

1/3 di caffè caldo, 1/3 di panna montata, 1/3 di whisky irlandese. Versare direttamente nel cup o nel tumbler stretto. Se gradito, aggiungere un cucchiaino di zucchero. Mescolare lentamente e servire senza decorazioni

57. Irish Collins

¼ di succo di limone, ¾ di whisky irlandese, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare vigorosamente, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Versare, riempiendo per 2/3, nel gotto alto o nel tumbler ampio in cui già si trovi del ghiaccio tritato. Aggiungere soda. Decorare con una fetta di limone e una ciliegia. Servire con una cannuccia

58. Irish Highball

1/5 di succo di limone, 4/5 di whisky irlandese. Versare direttamente nel tumbler ampio sul cui fondo siano già posti cubetti di ghiaccio. Riempire il bicchiere con soda, mescolare dolcemente. Servire con scorza di limone, una fettina di carota e, se gradita, una cannuccia

59. Japanese Fizz

Un bianco d’uovo, ¼ di succo di limone, ¼ di porto, 1/3 di whisky americano. Agitare vigorosamente nello shaker, con cubetti di ghiaccio. Versare, riempiendo per 2/3, nel gotto alto o nel tumbler ampio in cui già si trovi del ghiaccio tritato. Aggiungere soda e mescolare dolcemente con l’apposito cucchiaino. Decorare con una fettina di limone, una fettina di carota e una ciliegina. Servire con una cannuccia

60. Jet

¼ di vermouth dry, ¼ di bitter amaro, ½ di whisky, uno spruzzo di apricot brandy. Agitare nel mixer. Servire in calice con un cubetto di ghiaccio e un pezzettino di albicocca

61. Judge

1/3 di apricot brandy, 2/3 di whisky americano. Agitare con ghiaccio nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con un cubetto di ghiaccio e un pezzetto di albicocca

62. Junior

1/6 di succo di limone, 1/6 di Bénédictine, 2/3 di whisky, uno spruzzo di bitter all’arancia. Agitare con ghiaccio nel mixer. Servire con una fettina di arancia e una di limone, nel tumbler stretto

63. Katinka

1/3 di Grand Marnier, 1/3 di vodka, 1/3 di whisky. Agitare a lungo nello shaker, con ghiaccio. Servire nel flûte, precedentemente raffreddato nel freezer, con una fettina d’arancia.

64. Kentucky Manhat

½ di vermouth rosso, ½ di whisky bourbon, una goccia di angostura. Agitare nel mixer, con ghiaccio. Servire in calice, sprizzandovi sopra una buccia d’arancia e decorando con una ciliegina sotto maraschino

65. King

Un tuorlo d’uovo, ½ di porto, ½ di whisky scozzese, un cucchiaio di zucchero in polver. Scuotere con ghiaccio nello shaker. Servire in calice riempiendo i bicchieri per metà e aggiungendo champagne secco, ben freddo. Decorare con una piccola foglia di insalata rossa

66. King Edward

1/3 di vermouth dry, 1/3 di bitter amaro, 1/3 di whisky, una goccia di angostura. Scuotere a lungo nello shaker, con ghiaccio. Servire nel calice basso, decorando con un ravanello tondo

67. King’s Club

¼ di fernet, 1/8 di granatina, ¾ di whisky americano. Scuotere, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice ampio, con scorza d’arancia e cubetti di arancia.

68. Ladies

Whisky americano, 2 spruzzi di Pernod, 2 spruzzi di angostura, uno spruzzo di anisetta. Agitare poco nel mixer con ghiaccio. Servire nel tumbler stretto, con piccoli cubetti d’ananas

69. Leather Neck

¼ di succo di limone, ¼ di curaçao, ½ di whisky. Scuotere, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel tumbler, con una scorza d’arancia e una fettina di limone

70. Liberal

2/6 di vermouth, 1/6 di Amer Picon, ½ di whisky, uno spruzzo di angostura. Agitare nel mixer. Servire nel calice basso, con un cubetto di ghiaccio e una fettina d’arancia

71. Los Angeles

Un uovo, ¼ di succo di imone, ¾ di whisky, uno spruzzo di vermouth, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare vigorosamente nello shaker, con ghiaccio. Servire nel tumbler senza decorazioni

72. Lowland Smash

Whisky, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare, con cubetti di ghiaccio, in uno shaker in cui siano state prima pressate, con un cucchiaio, alcune foglie di menta. Servire nei gotti con una fetta di limone, ramoscelli di menta e una ciliegia

73. Magic Trace

½ di crème di mandarino, ½ di whisky, un cucchiaio di vermouth dry, uno spruzzo di succo di limone. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire in calice, con una foglia di lattuga

74. Mamie Highball

¼ di succo di limone, ¾ di whisky, uno spruzzo di angostura. Preparare direttamente nel tumbler ampio sul cui fondo si trovino già cubetti di ghiaccio. Aggiungere molta soda e mescolare dolcemente. Servire con scorza di limone, una fettina di carota e la cannuccia

75. Mancino

1/6 di succo di limone, 5/6 di whisky, 2 gocce di anisette, un cucchiaino di zucchero in polvere. Agitare nel mixer, con cubetti di ghiaccio. Servire, con una fettina di limone, nel tumbler stretto; se gradita, si può aggiunger soda

76. Manhattan

1/3 di vermouth, 2/3 di whisky rye o bourbon, 2 spruzzi di angostura. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nel mixer. Servire in calice con una ciliegia

77. Mahanattan

1/3 di vermouth dry, 2/3 di whisky rye o bourbon, uno spruzzo di angostura. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nel mixer. Servire in calice con una fettina di limone

78. Mahanattan Dubonnet

1/3 di Dubonnet, 2/3 di whisky rye o bourbon, uno spruzzo di angostura. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nel mixer. Servire in calice con una fettina di limone

79. Michelangelo

¼ di succo di limone, ¼ di bitter amaro, ½ di whisky, mezzo ciucchiamo di zucchero. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice basso, con una scorza d’arancia, una ciliegia e un cubetto di ghiaccio

80. Mickey Mouse

¼ di vermouth bianco, ¾ di whisky, un cucchiaio di succo di limone, uno spruzzo di sciroppo di lampone. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con una ciliegina e una foglia di insalata verde

81. Milionario

Un bianco d’uovo, ¼ di curaçao, ¾ di whisky, una goccia di granatina. Agitare nello shaker, con molto ghiaccio. Servire nel tumbler stretto, con una scorza di limone

82. Milwaukee

¼ di apricot brandy, ¾ di whisky americano. Scuotere con ghiaccio nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con una ciliegia e una fettina di carota

83. Modern

1/5 di succo di limone, 1/5 di rum, 3/5 di whisky, 2 spruzzi di Pernod, uno spruzzo di bitter all’arancia. Agitare a lungo, con ghiaccio, nello shaker. Servire con ghiaccio tritato nel calice ampio; decorando con una scorza di limone, una fettina d’arancia e una foglia di insalata rossa

84. Montecarlo

1/3 di Bénédictine, 2/3 di whisky, 2 gocce di angostura. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con un cubetto di cedro

85. Morning Glory

½ di cognac, ½ di whisky, mezzo cucchiaio di sciroppo di lampone, uno spruzzo di curaçao. Scuotere, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Servire nel flûte, con una ciliegia

86. Morning Glory Fizz

Un bianco d’uovo, 2/5 di anisette, 3/5 di whisky, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare a lungo nello shaker, con ghiaccio. Servire nel tumbler ampio, aggiungendo, direttamente nel bicchiere, Un cucchiaio di succo di cedro, e colmando con soda ben fredda

87. Morning Smile

Un rosso d’uovo, ½ di latte, ½ di whisky, mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice ampio con uno spruzzo di panna in superficie

88. Mountain

Un bianco d’uovo, 1/6 di succo di limone, 1/6 di vermouth bianco, 1/6 di vermouth dry, ½ di whisky. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice ampio, con ghiaccio tritato, 2 chicchi di uva nera, mezza ciliegia candita e una fetta di carota

89. Mousquetaire

1/3 di succo di limone, 1/3 di Cointreau, 1/3 di whisky. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Servire in calice con 2 ciliegia, oppure nel tumbler con soda e una fettina di limone

90. Mustang Scaffa

½ di Bénédictine, ½ di whisky americano, uno spruzzo di angostura. Preparare direttamente nel calice basso o nel gotto basso, mescolando dolcemente. Servire a temperature ambiente, con una piccola scorza di pompelmo

91. New York

1/5 dis ucco di limone, 4/5 di whisky americano, un cucchiaio di peach brandy, mezzo cucchiaio di zucchero. Scuotere, con ghiaccio abbondante, nello shaker. Servire nel tumbler stretto, con scorze di limone e arancia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

chef Giuseppe Azzarone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: