Biscotti integrali al girasole


Categoria Prima colazione, the  Reparti interessati Pâtissier  Metodo di cottura Forno  Utensili usati Planetaria, mattarello, spatola, setaccio, coppapasta, carta da forno, teglia

La farina integrale di segale viene usata di solito per fare il pane nero o per prodotti da forno dolci e salati, talvolta anche mescolata con una parte di farina bianca; come il cereale da cui si ottiene, è ricchissima di sali minerali e fibre che regolarizzano la flora batterica intestinale e si è dimostrata valida alleata nella prevenzione di patologie cardiovascolari, regolatore della glicemia e assorbimento dei grassi.

Farina integraleIngredienti per 40 pezzi

  • Farina integrale g 500
  • Olio di girasole g 100
  • Zucchero g 100
  • Uova n 3
  • Lievito in polvere ½ bustina (8 g)
  • Per il confezionamento marmellata a scelta

Procedimento

Fase preparazione

Mettere la farina nella planetaria e con l’uso del gancio iniziare e mescolare, unire lo zucchero, il lievito, l’olio e per ultimo le uova, impastare fino a quando il composto si presenta omogeneo. Rovesciarlo sulla spianatoia e completare con qualche giro con le mani, metterlo in una bacinella coprirlo e farlo riposare in frigo per un’ora circa.

Metodo 1Biscotti integrali al girasole

Riportare l’impasto sulla spianatoia e stenderlo ad uno spessore circa di mezzo centimetro, volendo anche meno, con il coppapasta rotondo fare tanti dischetti da terminare l’impasto, con un altro dischetto di diametro inferiore fare tanti dischi da sovrapporre agli altri, come si fa per i vol-au-vent.

Sistemarli distanziati sulla taglia coperta di carta da forno e con l’uso del cucchiaio o del sac a posche mettere al centro la marmellata.

Metodo 2

Biscotti integrali al girasoleRiportare l’impasto sulla spianatoia e stenderlo ad uno spessore circa di mezzo centimetro anche meno, con il coppapasta rotondo o quadrato sempre rigato tagliare l’impasto fino a completamento.

Sistemarli distanziati sulla taglia coperta di carta da forno.

Fase cottura

Nel forno preriscaldato a 180 °C per 15 minuti infornare i biscotti. Lasciarli raffreddare e servirli con una spolverata di zucchero a velo.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Pasticceria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...