Focaccia e calzone integrale alla paesana


Categoria pane e pizza

Reparti interessati Pâtissier

Metodo di cottura forno

Utensili usati bacinella, planetaria, teglia, tagliere, coltellino

La pizza come il pane, preparato con la farina integrale, è un ottimo sostituto del pane bianco in quanto ricchissimo di fibra, vitamine, sali minerali e meno calorico rispetto al pane classico.

Focaccia e calzone integrale alla paesana

Ingredienti per 4 pax

  • Farina integrale g 500
  • Lievito di birra g 10
  • Sale un cucchiaino da caffè
  • Zucchero una presina
  • Acqua tiepida ml 200 circa
  • Olio evo ml 10

Condimento focaccia per una tortiera tonta

  • Pomodorini g 200
  • Aglio spicchi n 2
  • Sale grosso una presa
  • Olio evo q b

Condimento focaccia per il calzone

  • Pomodorini concassè g 100
  • Mozzarella asciutta g 100
  • Prosciutto cotto g 80
  • Olio evo q b

Procedimento

Fase preparazione

1. FocacciaUna ciotolina con poca acqua scogliere il lievito; versare la farina nella bastardella della planetaria unire lo zucchero e l’acqua con il lievito, iniziare a impastare utilizzando una velocità media con  il gancio. Man mano versare la restante acqua in base all’assorbimento della farina, aggiungere il sale e per ultimo l’olio evo, impastare per 15 – 20 minuti circa, controllare la consistenza.

2. Trasferire l’impasto in un recipiente adatto per la lievitazione, con il coltellino incidere un taglio in superficie per facilitarne la crescita, spennellare di olio evo, coprire e aspettare che il volume dell’impasto raddoppia, circa due  ore ad una temperatura di 28 °C.

3. Terminata la lievitazione dividere l’impasto in due parti, una  stenderlo in una teglia rotonda per la focaccia, l’altra metà fare altrettanto per realizzare il calzone.

4. Condire entrambe le preparazioni e procedere per la seconda lievitazione, in un luogo caldo per circa 30 -45 minuti.

Fase cottura

1. Portare il forno statico o a ventilazione ridotta con umidità a 200 °C infornare le due preparazioni dopo 10 minuti abbassare la temperatura a 180 °C fino a completamento.

2. Per completare irrorare con un leggero filo di olio evo.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Il pane e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...