Trofie mantecate con fagiolini e patate al pesto di basilico


Categoria Primi piatti tipici regionali (Liguria) Reparti interessati: Entremetier Metodo di cottura: Ebollizione Utensili usati: Coltellino, trinciante, tagliere, casseruola, sauteuse, scolapasta, spatola, mestolo

Trofie mantecate con fagiolini e patate al pesto di basilicoIngredienti pax 4

  • Trofie g 400
  • Patate cotte g 200
  • Fagiolini g 100
  • Olio d’oliva extravergine ml 10
  • Pesto al basilico (genovese) n 4 cucchiai da caffè)

Procedimento

Fase di preparazione

Preparare il pesto di basilico. Pelare e tagliare a dadini le patate a cuocerle o in acqua o al vapore, così pure procedere per i fagiolini, pulirli lavarli e cuocerli, quando saranno freddi tagliarli a tocchetti.

Fase di cottura

In abbondante acqua bollente e con il sale procedere per la cottura delle trofie. In una casseruola mettere un filo di olio e farlo riscaldare versare le patate e i fagiolini, mescolare e regolare di sale.

Trofie mantecate con fagiolini e patate al pesto di basilico

Fase di assemblaggio

Scolare le trofie, versarle nella casseruola e mantecare con un po’ di acqua di cottura, spegnere la fiamma e versare il pesto, continuare la mantecazione se necessario aggiungere un filo di olio evo ma non troppo.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...