Alici panate alla mediterranea


Categoria: secondo piatto di pesce azzurro  Reparti interessati: Garde-manger, Entremetier  Metodo cottura: forno  Utensili usati: teglia, bacinella, vassoio, tagliere

ACCIUGHE O ALICI

Alici Acciuga o alice, pesci che vivono nei mesi autunnali e invernali alla profondità di circa 100 -200 m, mentre negli altri periodi vivono in superficie e si avvicinano molto alle coste. L’acciuga è un pesce dalle dimensioni piccole, la lunghezza si aggira sui 12 cm. Il corpo è affusolato, il ventre è liscio e la testa prende circa un quarto della lunghezza totale. Ha una sola pinna dorsale, posizionata centralmente, pinne anali situate medialmente e pinne pettorali situate ventralmente. L’acciuga è un pesce che vive massimo 48 mesi. Le acciughe si possono trovare in tutto il Mediterraneo, mar Nero, Atlantico orientale, tra la Norvegia e il Sudafrica, in Italia nel mar Adriatico, nel Golfo di Genova e nel Canale di Sicilia. La pesca delle acciughe dura quasi tutto l’anno, ma il periodo in cui è particolarmente abbondante è quello della deposizione delle uova, quando grandi banche di acciughe si avvicinano alle coste, nel Mediterraneo ad esempio, la deposizione avviene soprattutto nei mesi di aprile-maggio, ottobre e novembre.

In cucina le alici si prestano a diverse preparazioni; fritte o marinate, messe sotto sale o sott’olio, arrostite sulla griglia o in forno, nelle salse e anche servite crude con olio evo e succo di limone. In questa ricetta le alici sono proposte in una versione mediterranea molto semplice che lascia prevalere il gusto del pesce con un leggero profumo del limone e il croccante del pane grattugiato.

Alici panate alla mediterraneaIngredienti per 4 pax

  • Alici kg 1
  • Pane grattugiato g 200 circa
  • Olio evo circa ml 100
  • Succo di due limoni
  • Prezzemolo tritato una presa
  • Sale q b
  • Origano profumo

ProcedimentoAlici panate alla mediterranea

Fase preparazione

  • Mondare le alici, lavarle e farle sgocciolare molto bene.
  • In una ciotolina mettere l’olio evo, il succo del limone, il prezzemolo e l’origano emulsionare bene.
  • Passare i filetti prima nell’emulsione e poi nel pane grattugiato, batterle delicatamente con le mani per fare aderire bene il pane.
  • Disporle nella teglia con un filo di olio evo e una presina di sale fino.

Fase cottura

  • Cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 8-10 minuti circa, se desiderate mantenerle leggermente umide è sufficiente bagnarle con poco vino bianco.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Secondi a base di pesce e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Alici panate alla mediterranea

  1. genny napoletano ha detto:

    Interessante, una panatura senza uova, ricetta da provare, anche i costi sembrano bassi, grazie chef

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...