Mostarda vicentina


La didattica il web e la cucina di Giuseppe Azzarone

Categoria dessert composto di base di pasticceria Reparti Pâtissier Metodi di cottura Casseruola Mise en place coltellino, trinciante, tagliere, casseruola, bacinelle, mestolo, spatola, mixer.

Mostarda vicentinaIngredienti

  • Mele cotogne ben mature g 500
  • Mele g 500
  • Pere g 500
  • Limoni n 2
  • Vino bianco dolce q b
  • Essenza di senape forte
  • Zucchero g 800
  • Canditi misti g 500
  • Sale

Preparazione

  • Cuocere ogni tipo di frutta separatamente in un pentolino riempito con metà vino dolce, metà acqua e il succo dei limoni.
  • Passare al setaccio la polpa cotta, sempre separatamente, mantenendone una consistenza solida.
  • Aggiungere lo zucchero pari al peso del passato stesso.
  • Una volta preparate le mele cotogne, le mele semplici e le pere, amalgamarle tra di loro salandole leggermente, mescolando con energia e cuocendo il tutto per almeno 40 minuti.
  • Aggiungere i canditi misti, l’essenza di senape forte.
  • Riprendere la bollitura per almeno 15 minuti e continuare fino a raggiungere la consistenza voluta.
  • Riempire dei vasi di vetro con la mostarda ancora bollente e chiuderli a caldo, possibilmente con coperchi a tenuta.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Composti di base di pasticceria, creme e salse, Pasticceria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...