La crema di lenticchie con patate e gamberetti saltati al brandy


Categoria primi piatti zuppe e minestrone guarnito con pesce (gamberi) Reparti Entremetier Utensili vassoio, spelucchino, bacinella, casseruola, coltellino a sega, padellino, cutter a immersione, mestolo, spatola Metodi di cottura casseruola

Ingredienti pax 4

  • Lenticchie g 220
  • Patate g 200
  • Olio d’oliva q b
  • Sedano gambo n 1
  • Cipolla g 50
  • Alloro foglia n 1
  • Pomodorini concassè g 100
  • Gamberetti g 200
  • Burro una noce
  • Brandy una spumata
  • Fondo bianco vegetale
  • Sale

Procedimento

Fase di preparazione Pulire e tagliare a dadini la cipolla, il sedano e i pomodorini. Pelare e tagliare a dadi le patate, tenerle in acqua fresca. Pulire dal carapace i gamberi e lavarli molto bene.

Fase di cottura  In una casseruola far rosolare con un po’ di olio d’oliva, la cipolla e il sedano, aggiungere l’alloro e la concassè di pomodorini, fare cuocere per qualche istante. Versare le lenticchie, le patate e ricoprire di fondo bianco vegetale e lasciare sobbollire fino a quando il tutto è cotto. Frullare il composto a crema, regolare di densità e di sale. In un padellino mettere il burro e i gamberi, farli rosolare e bagnare con il brandy, tenerli al caldo.

Fase di assemblaggio Mettere la porzione di crema nella fondina, aggiungere al centro una cucchiaiata di gamberi e un filo di olio extravergine d’oliva crudo.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Brodi e consommé, minestroni, creme, vellutate e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.