Acciughe sotto sale


acciughe sotto sale

Categoria Conserve  Reparti Garde-manger

Occorrente

  • Vaso di vetro con la bocca di diametro come il fondo
  • Acciughe freschissime
  • Sale doppio
  • Tappo di legno leggermente più piccolo di diametro rispetto alla bocca del vaso
  • Tappo di plastica

Procedimento

  • Lavare e asciugare molto bene il vaso di vetro.
  • Pulire le acciughe togliendo la testa e le interiora con il passaggio semplice del pollice.
  • Nel vaso fare uno strato di sale sul fondo, ricoprire di alici e alternare il sale e il pesce a strati fino a un centimetro dalla sommità finendo con il sale.
  • Mettere sopra il tappo di legno e il peso (di almeno 2 kg). Ogni due giorni circa controllare ed eliminare il liquido in eccesso senza lasciare asciutta la superficie (il liquido deve rimanere un cm sopra le acciughe). Mettere il vaso in ambiente pulito, fresco, asciutto e riparato dal sole per almeno due mesi prima di utilizzarlo, controllarlo di tanto in tanto.
  • Se preferite, le potete dissalare, spinarle, lavarle, asciugarle e metterle sott’olio.

Informazioni su pinoazzarone

La didattica e il web in cucina
Questa voce è stata pubblicata in Piatti tipici pugliesi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...